Strategy

Individuare gli obiettivi e comprendere le problematiche sono gli step fondamentali per sviluppare un piano concreto e funzionale

Product Strategy & Definition

  • Co-Design e Envisioning

    Nel Service Design gli utenti e gli stakeholder entrano nel processo di design come esperti della propria esperienza. Durante il processo le componenti, i vincoli e le interazioni del servizio vengono quindi rappresentate in modo tangibile e chiaro per tutti, mettendo in luce tutte le aree di intervento necessarie.

  • Prototipazione e testing

    Le idee e intuizioni vengono prototipate e messe al vaglio dei veri fruitori finali per poter essere raffinate e aggiustate prima della realizzazione.

  • Implementazione ed evoluzione

    Quanto deciso viene trasformato in tutto ciò che serve all’organizzazione per dare vita al servizio come è stato immaginato. Osserviamo come il servizio modifica il comportamento degli utenti, impariamo nuove cose e vediamo come evolvono le aspettative per poter migliorare ulteriormente.

L'esperienza dell'utente è centrale

Il Service Design è una disciplina che punta al miglioramento dell’interazione tra il servizio e i suoi fruitori. La società si sta evolvendo velocemente e la rete sta creando connessioni prima impossibili. In questo scenario concetti come offerta, servizio e persino proprietà stanno cambiando, assumendo nuovi significati e modificando la loro importanza.

Gli utenti alzano quotidianamente le proprie aspettative e percepiscono i brand sempre più in base all’esperienza che ne hanno durante la fruizione dei servizi, spesso comparandoli a quelli offerti dai grandi attori che si battono plasmando esperienze sempre nuove e migliorative. È quindi importante mettersi nei panni di chi entra in contatto con il nostro servizio, vedere coi suoi occhi. Quali sono i suoi bisogni? Quali i suoi motivi? E le sue capacità, come influenzano i suoi comportamenti?

A questo risponde il Service Design, un approccio critico e analitico che mette in discussione l’erogazione del servizio nella sua interezza, perché sia coerente, trasparente e in grado di evolversi con le aspettative dell’utente. La disciplina non riguarda solo il digital quindi. Analizza anzi tutti i processi di delivery attraverso la lente dell’utente, dell’esperienza che vive quando entra a contatto con il brand, qualunque sia il suo touchpoint: una persona, un ambiente o un’applicazione online. Perché sia così importante diventa ovvio se si pensa che a differenza dell’acquisto di prodotti tangibili, l’utente può percepire un servizio solo quando lo sta già fruendo. Abbiamo quindi una sola occasione per fare una prima buona impressione.

Occupandoci di online business dobbiamo da sempre studiare e comprendere la delivery del servizio nel suo insieme. Durante questo processo emergono punti di miglioramento, a volte propedeutici al successo del digital, a volte del tutto paralleli. Per questo abbiamo deciso di offrire alla nostra clientela la nostra esperienza: il Service Design permea ogni attimo del nostro lavoro quotidiano e con la sua propensione a processi iterativi di scoperta, definizione, sviluppo e verifica, è in naturale congiunzione con il nostro approccio Lean. Applicando gli stessi strumenti cognitivi a tutti gli ambiti del servizio possiamo coadiuvare i nostri clienti nel difficile compito di riflettere sui propri punti di forza e di debolezza, su quali abitudini modificare e quali rafforzare.

Un approccio razionale e basato sui dati è fondamentale per massimizzare il valore generato

UX / UI Consultancy

  • L'esperienza utente è critica

    Gli utenti interagiscono con gli artefatti digitali in maniera spontanea e non mediata. Ogni momento di frustrazione che proveranno lo legheranno inconsciamente al tuo brand. Per questo una analisi accurata dell’interazione con l’utente è fondamentale per comprendere ed individuare le esperienze potenzialmente negative nell’utilizzo del prodotto o del servizio digitale.

  • Un occhio imparziale sulle decisioni prese

    La nostra grande esperienza su UX patterns e best practices ci permette di ottenere, dopo una minuziosa analisi, un quadro generale delle condizioni di un prodotto generale. Ma non basta. Ogni nostra valutazione è corredata da test condotti su un campione di utenti per verificare rigorosamente le valutazioni fatte in scenari reali.

  • Individuare i punti di frizione

    Ogni punto di frizione nell’utilizzo di un prodotto corrisponde ad una operazione che potrebbe essere eseguita in un tempo minore. Operazioni più rapide e fluide portano ad una esperienza utente migliore e a più interazioni possibili nello stesso periodo di tempo, aumentando le prestazioni di utilizzo. Eliminare questi punti critici quindi riduce gli sprechi, per l’utente e per te.

Un'esperienza utente lineare e piacevole

Qualche volta un prodotto o un servizio non ha le prestazioni sperate. Le motivazioni possono essere molteplici ma spesso si predilige cercare ragioni tecniche sottovalutando un fattore importantissimo: l’esperienza utente.

Un design di una applicazione o di un servizio che non mette al centro l’utente finale può portare alla creazione di punti di frizione, dove una azione eseguibile è resa complicata o di difficile esecuzione causando frustrazione o, nel peggiore dei casi, l’abbandono da parte dell’utente. Scelte sbagliate possono quindi minare in maniera importante le prestazioni di un prodotto.

SparkFabrik ti mette a disposizione la sua esperienza in UX Design, individuando per te tutti i punti di frizione e le aree di intervento nel tuo prodotto o servizio in un report rigoroso.

Un approccio razionale e basato sui dati è fondamentale per massimizzare il valore generato

UX / UI Prototyping and production

  • Nessuno spreco di lavoro

    Dai prototipi realizzati si possono ottenere sia delle tavole grafiche di riferimento per lo sviluppo front-end dell’applicazione o servizio, sia singoli elementi grafici da utilizzare direttamente nel prodotto in sviluppo.

  • Raffinare le scelte quando è poco costoso

    Verificare e valutare le scelte prese in una fase preliminare del progetto fa risparmiare tempo e costi che si avrebbero in una fase successiva quando lo spazio di manovra per cambiarle è sostanzialmente ridotto.

  • Un grande vantaggio strategico

    Oggi è possibile simulare le interazioni dell’utente con il prodotto prima ancora di mettere mano al codice, quando i costi per modificare questi behaviours sono bassi, conferendo un grande vantaggio strategico.

Valutare prima di decidere

Quando si progetta una nuova applicazione o servizio, o quando un prodotto preesistente viene ammodernato, è importante verificare presto le decisioni prese in fase di progettazione. Grazie a tecnologie moderne (come ad esempio Adobe XD), è possibile realizzare dei prototipi non solo grafici, ma anche di interazione, permettendo di mostrare agli stake-holders una rappresentazione tangibile e molto vicina alla forma finale delle decisioni prese.

Il prototipo realizzato ci permette inoltre di eseguire UX test early stage su campioni selezionati di utenti, ottenendo feedback preziosi in una fase preliminare del processo quando lo spazio di manovra per affinare la proposta è ancora vasto.

Strategy in opera

Telethon
Agile discovery workshop, Information Architecture, UX / UI redesign, Angular 5, Google Firebase, Google Cloud Platform

Abbiamo aiutato la Fondazione Telethon a ripsensare la loro piattaforma di donazioni online rendendo più semplice e sicuro contribuire alla ricerca Telethon per chi preferisce le piattaforme digitali.