ZAMBON

Il nuovo ecosistema web dei siti Zambon è Cloud-native e si avvantaggia di una struttura modulare dei contenuti: un unico Design System per la costruzione e la gestione di molteplici siti.

LA SFIDA

Zambon è una multinazionale chimico-farmaceutica fondata a Vicenza nel 1906, sulla storia di un'innovativa impresa familiare italiana. Forte dei suoi valori, oggi è un'azienda proiettata verso il futuro che ha nell'innovazione la base del suo progetto di crescita. Zambon ha quindi voluto intraprendere un percorso di trasformazione digitale, fondamentale nel contesto attuale, che ha coinvolto tutti i prodotti web.

Con 24 siti, domini nazionali strutturati diversamente per ogni Paese e un'identità digitale diluita da approcci di design non organici tra loro, la prima necessità era quella di definire un'immagine univoca e condivisa del Gruppo.

Zambon homepage desktop



Il lavoro di progettazione aveva come obiettivo la creazione di un unico Design System, che permettesse:

● una migliore gestione centralizzata delle componenti di design, dei contenuti e dei processi operativi e di approvazione.

● un'acquisizione, da parte dell'azienda, del know-how necessario per internalizzare alcuni processi di governance e aggiornamento delle piattaforme.

una content strategy specificatamente studiata per raggiungere due target particolarmente importanti per l'azienda: potenziali business partner e nuovi talenti.

● un unico global design template per guidare il redesign di tutti i siti locali del Gruppo.

Le basi del progetto sono state gettate contestualmente alla creazione di un team multidisciplinare, costituito dal team interno di Zambon (Comunicazione e Digital Strategy) e da team verticali su specifiche competenze ed expertise: Insana (project governance, web & graphic design, content management), Sketchin (UX e information architecture) e SparkFabrik (tech development e cloud infrastructure). Queste realtà hanno affiancato le persone dell’Azienda come partner strategici nelle diverse fasi del progetto (Discovery, Design, Development e Delivery).

Come SparkFabrik, avevamo il compito di sviluppare 16 siti, con una piattaforma editoriale comune, e portarli in Cloud.

Zambon mobile

LA
SOLUZIONE
APPLICATIVA

Il redesign del Corporate website era quindi uno degli obiettivi principali nel planning di più ampio respiro di trasformazione digitale aziendale, a cui sarebbe seguito lo sviluppo di siti Pharma dedicati ai singoli Paesi. L'azienda ha voluto coinvolgere tutti i dipartimenti, che insieme al team dedicato hanno partecipato a workshop di co-creation e strategic design.

Da questi workshop è nato un Design System per la generazione di un'Architettura dell'informazione modulare, per veicolare in modo coerente informazioni semanticamente simili tra loro.

INFOGRAFICA

Lato SparkFabrik, abbiamo voluto sfruttare questo Design System, facendone il punto di partenza per lo sviluppo di un'architettura flessibile, capace di rispondere a specifiche in costante raffinamento. Ci siamo quindi discostati dall'approccio più canonico di utilizzo di un CMS, evitando strutture dati rigide e complesse. Abbiamo invece sfruttato Drupal come framework evoluto e abbiamo creato un catalogo di componenti modulari, che permettessero agli editor di comporre le pagine semplicemente scegliendo di volta in volta i moduli più idonei.

Questo approccio ci ha inoltre permesso di rispondere agilmente a tutte le nuove esigenze che sono emerse in fase di creazione dei contenuti da parte del cliente. Sviluppare un nuovo componente o apportare delle modifiche a uno già esistente non comportava la riorganizzazione di intere strutture dati. Allo stesso modo, una volta definita in una prima istanza la UI da consegnare agli editor, l'aggiunta o la modifica in futuro di componenti non avrebbe comportato sostanziali modifiche di UX.

Al termine di un primo ciclo di sviluppo, la maggior parte delle pagine informative era strutturabile con i componenti disponibili, potendo quindi parallelizzare la fase di inserimento di contenuti e lo sviluppo di componenti dedicati a pagine più specifiche, velocizzando notevolmente il popolamento del sito.

ECOSISTEMA
E CLOUD

In questa fase abbiamo anche gettato le basi per la futura gestione dell'intero ecosistema di siti. Per ottimizzare i rilasci, abbiamo deciso di utilizzare un'unica codebase condivisa tra il sito Corporate e i futuri siti locali, in modo da poterli aggiornare contemporaneamente a ogni singolo update del codice.

infografica


Per garantire uno sviluppo evolutivo in Continuous Integration e Continuous Delivery, considerando anche i rilasci non contemporanei dei country website, era necessaria un'infrastruttura scalabile, flessibile e globalmente accessibile. Abbiamo dunque implementato una strategia Multi-Cloud che ci ha permesso di gestire attraverso la stessa piattaforma i siti per l'Occidente attraverso Google Cloud Platform e Alibaba Cloud per l'Oriente.

Dopo un'iniziale valutazione della messa online di un sito indipendente accessibile solo dalla Cina, la possibilità di sfruttare le infrastrutture di Alibaba Cloud ha permesso di mantenere un'architettura uniforme, con modalità di delivery non differenti dal resto dei altri siti country, garantendo inoltre un’esperienza digitale in Cina del tutto equivalente a quella degli altri paesi del mondo in termini di efficienza, sicurezza, controllo dei contenuti e usability.

Zambon visione

I RISULTATI

Con il nuovo sito Corporate, Zambon ha quindi potuto accorpare il contenuto di 24 diversi siti web in un unico contenitore, organico e coerente, che raccontasse la corporate identity nella sua completezza. Il team interno ha potuto prendere in gestione la creazione di nuovi contenuti in completa autonomia, con la libertà di poter richiedere modifiche o aggiunte in qualunque momento. Ogni nuovo componente viene rilasciato in Continuous Integration e l'esperienza d'uso degli editor non subisce modifiche sostanziali.

Inoltre, grazie al sistema di deploy, ogni aggiornamento viene rilasciato in automatico su ciascun sito e ogni nuova feature è subito a disposizione in tutti gli altri.

Il Design System ha apportato tali vantaggi in termini di sviluppo e di gestione dei contenuti, che è stato considerato come soluzione futura per i siti focalizzati sui singoli prodotti Zambon. Per rispondere a esigenze specifiche di comunicazione, il catalogo verrà arricchito di nuovi moduli che permetteranno ai singoli team redazionali di creare siti unici ma allo stesso tempo coerenti con l'immagine del Gruppo.

Laura Zordan

Siamo molto soddisfatti del lavoro svolto con tutto il team di SparkFabrik per la realizzazione della nostra piattaforma centrale di siti corporate.

Le competenze ritrovate in SparkFabrik sono state fondamentali non solo nella fase di set up progettuale e in quella successiva di manutenzione operativa della soluzione Drupal 8, ma soprattutto nella consulenza strategica che riceviamo quotidianamente per la sua evoluzione.

Laura Zordan, Digital Transformation & Service Design Strategist - Zambon Company

Cristiano Poian

Il design system creato insieme a Spark Fabrik è oggi un patrimonio di grande valore per l’intera azienda. Continuiamo a lavorare insieme per farlo crescere giorno dopo giorno rendendolo disponibile a sempre più funzioni e Paesi.

SparkFabrik rappresenta per noi un partner strategico. In ogni conversazione che affrontiamo insieme ritroviamo sapere tecnologico, di design e di business, questo è per noi un valore indispensabile che ci permette di affiancarci di consulenti preparati che ci supportano nel promuovere la sfida della trasformazione digitale di Zambon su scala globale.

Cristiano Poian, Head of Digital Strategy - Zambon Company

Zambon on mobile device

CONCLUSIONI

Zambon ha rappresentato una sfida in termini tecnologici, sia di sviluppo che di gestione di infrastrutture Cloud. Ci ha portato a cercare schemi alternativi e più efficienti, per evitare di costruire una struttura troppo complessa per essere governata e mantenuta.

Grazie alla lungimiranza di Zambon nel suo processo di digitalizzazione e alla collaborazione con partner competenti, abbiamo potuto scommettere sulla sfida delle innovazioni. Non solo noi come SparkFabrik possiamo ora capitalizzare su quanto imparato in questo processo, ma il cliente stesso ha potuto beneficiare di un ritorno di investimento, che gli permetterà di affrontare i prossimi progetti con basi solide e soluzioni già operative.

KEEP IN TOUCH

Ricevi una volta al mese la nostra Newsletter