Calciomercato.com

La modernizzazione dell’app storica include processi di monetizzazione

L’obiettivo

Calciomercato.com è uno dei maggiori e più visitati siti di news calcistiche del panorama italiano.

Con decine di articoli originali pubblicati ogni giorno, letti da milioni di visitatori unici ogni mese, offre uno sguardo professionale e competente al mondo del calcio, non solo mercato. News, interviste esclusive, opinioni di noti giornalisti del settore, report su infortuni e formazioni, video e resoconti dai social media compongono da molti anni un’offerta amatissima dagli appassionati.

Le app iOS e Android di Calciomercato.com ne costituiscono il cuore. Presenti da molti anni sugli store dei due principali sistemi operativi mobile, necessitavano di un rifacimento completo sia per ragioni di monetizzazione (creare nuove unit su Google AdMob all’interno degli articoli) sia per ragioni tecniche.

Le politiche di Google e Apple richiedono infatti che per poter aggiornare le app, e usufruire quindi di tutte le feature di ultima generazione offerte dai sistemi operativi, si passi per l’adozione degli ultimi SDK forniti, cosa che con le precedenti app non era più possibile, per via della deprecazione del framework utilizzato.

La sfida era quindi duplice. Da un lato mantenere tutte le caratteristiche che gli utenti amavano delle vecchie app, la velocità, la facilità d’uso, i commenti, le notifiche, e dall’altro implementare nuove unit pubblicitarie per aumentare la monetizzazione.

Progetto
Mobile app redesign
Servizi
React Native, Firebase, Google AdMob
Rilascio
Gennaio 2021

La strategia

Siamo partiti dall’analisi delle app mobile disponibili, del sito web mobile e di tutte le integrazioni con i fornitori esterni, con un occhio soprattutto all’advertising. Il cliente ci ha fornito i design dell’app mobile, chiedendoci di mantenere il family feeling tra sito e app, migliorando dove possibile prestazioni e usabilità in accordo con le funzionalità native degli smartphone.

La scelta del framework React Native, uno dei più popolari framework di sviluppo mobile, creato e supportato da Facebook e largamente mantenuto da aziende e community, ci ha permesso di arrivare velocemente a un prototipo integrato con le nuove API del sito mobile, e di innestarvi gradualmente le nuove funzionalità, partendo dalle integrazioni native con Firebase come le notifiche push e i dati di Analytics, fino alla parte cruciale per il business del cliente, ovvero i servizi di advertising.
Su questo fronte ci siamo mossi in accordo con le ultime offerte di Google sul mobile ads, integrando AdMob con nuove unit in-article e interstitial, aumentando la monetizzazione del cliente con un occhio all’esperienza utente, sia in termini di omogeneità della navigazione che in quelli, fondamentali, della protezione dei dati personali.

Abbiamo in questo seguito le linee guida di Apple riguardo l’integrazione dell’AppTrackingTransparency, che quelle di Google con la piattaforma Funding Choices, che fornisce uno strumento versatile e rispettoso delle leggi europee sulla protezione dei dati dell’utente, concretizzato in una piattaforma per raccogliere e gestire il consenso al tracciamento.

I risultati

Le nuove app sono in piena continuità con il nuovo aspetto grafico studiato dal cliente per il proprio sito mobile, mantengono tutte le funzionalità delle app che hanno sostituito e forniscono nuove opportunità di monetizzazione grazie all’inclusione di nuove unit pubblicitarie create appositamente.

Il processo di update automatico sui device degli utenti non ha presentato intoppi, portando alla migrazione completa della base installata in poche settimane. Le nuove app, forti di un processo di sviluppo agile e basato su una stretta integrazione tra il team di SparkFabrik e quello di Calciomercato.com, sono ora aggiornate con costanza e flessibilità.
La scelta di React Native ha abbattuto i costi di sviluppo e consentito di condividere parte degli asset appena realizzati per il nuovo sito mobile. L’integrazione con l’advertising nativo di Google AdMob ha permesso una spinta sulla monetizzazione, mantenendo inalterata l’esperienza utente.

Notifiche push, social login e commenti sono stati migrati con l’obiettivo che l’update fosse completamente trasparente per l’utente finale.

Contattaci per il tuo progetto

Per avere maggiori informazioni su di noi e su quello che possiamo fare per te lasciaci un messaggio. Ti contatteremo al più presto.

Mandaci un messaggio!

Leggi la nostra Privacy Policy

Conclusioni

Le scelte hanno premiato in termini di velocità di prototipizzazione, realizzazione e rilascio delle nuove app. Tutti gli obiettivi di progetto sono stati raggiunti, aprendo la strada ai miglioramenti futuri.

Il lavoro a stretto contatto con il cliente, guidato anche dal feedback degli utenti finali, continua, per un raffinamento continuo delle funzionalità presenti e l’implementazione di nuove, in un processo di continuous improvement reso possibile dalla stretta collaborazione tra i team e dalla scelta degli strumenti operativi.

    Cosimo Baldini

    CEO,
    CALCIOMERCATO.COM

    Dopo il completo rifacimento del mobile web, era il momento di sostituire le vecchie app, con l’aspetto e le funzionalità da poco lanciate su sito mobile. In Sparkfabrik abbiamo trovato un partner capace di trasformare le nostre idee in soluzioni, adattandole via via quando nuove necessità si presentavano durante la fase di sviluppo. La complessità del progetto era evidente: non solo una app di news, ma anche una ampia community di tifosi, particolarmente legata a questa piattaforma, la preferita da chi appunto desidera esprimere la sua sull’attualità calcistica. Il tutto, in un business model basato sulla pubblicità, con scenari tecnologici in continua evoluzione, come le recenti misure adottate da Apple. Siamo felici di aver lanciato questo prodotto insieme a Sparkfabrik.

    I nostri ultimi Case Study

    Zambon Siti Prodotto

    Drupal, Google Cloud Platform, Alibaba Cloud

    Come i siti prodotto Zambon sono diventati cloud-native.

    Il Giornale

    Application Modernization, Drupal, AWS Consultancy & Managed services, DevOps & Automation, Google Cloud Platform, Data Engineering

    Come abbiamo reso Cloud Native una storica testata giornalistica italiana.

    Caleffi China

    Cloud infrastructure design, Alibaba Cloud, Google Cloud

    Un’infrastruttura multi-cloud per ottimizzare la presenza digitale di Caleffi in Cina garantendo un’esperienza del tutto equivalente a quella degli altri paesi del mondo.